Tradotto in italiano si presenta come CAMMINATA NORDICA. Nato nei Paesi Scandinavi tanti anni fa era inizialmente praticato dagli atleti dello sci di fondo durante la preparazione a secco estivo-autunnale.

Successivamente, venne perfezionato e sviluppato in un vero e proprio esercizio di fitness.

Consiste in una camminata con i bastoncini. Ma attenzione! Non stiamo parlando di Trekking! Il Nordic Walking è un sistema totalmente differente in quanto il bastoncino è usato per spingere e non come appoggio. Il principio fondamentale di questa nuova disciplina è quello di coinvolgere il maggior numero possibile di muscoli .

Si pratica all’aria aperta tutto l’anno e scoprendo il territorio, fa bene al cuore e circolazione, rafforza braccia e spalle, migliora la postura della schiena e tonifica glutei e addominali, sviluppa la coordinazione, la resistenza, la forza e la mobilità. Oltre ai benefici fisici, il Nordic Walking è un efficace anti stress: fa bene all’umore perché libera endorfine e serotonine, capaci di contrastare l’ansia e la depressione. regolarizza il respiro, scarica le tensioni negative accumulate, allontana le preoccupazioni di tutti giorni regalando armonia tra corpo e mente e, non da meno, si socializza praticando sport.

Pensiero comune è credere che camminare con i bastoncini sia cosa scontata e facile. Ed invece non lo è !!! Per ottenere il massimo dei benefici ed avere la massima efficienza dai movimenti, la tecnica diventa determinante! Ed affidarsi ad istruttori/allenatori certificati è fondamentale!

Come dice Pino Dellasega “NON SI VIVE PER FARE SPORT MA SI FA SPORT PER VIVERE MEGLIO

https://youtu.be/uZDPFx_ClfI